RICORDI DI CAMILLA

Pubblicato 27 gennaio 2017 da Il Blog di Giulia Guerra

images-4Era tutto buio. Io correvo in avanti, anche perché non sapevo dove altro andare. Potevo solo scappare, per poi fermarmi. Non potevo continuare così: non avrei mai resistito per tutta la notte, correndo all’impazzata per sfuggire al mio destino. Leggi il resto di questo post → r
r

DIARIO DI UN’INSEGNANTE DI DANZA CLASSICA

Pubblicato 16 gennaio 2017 da Il Blog di Giulia Guerra

ballerina-1Caro diario,
a trent’anni non avrei mai immaginato di scrivere su una pagina bianca queste parole, invece eccole, e tutto per colpa di Gretel, una mia alunna. E’ davvero strano che proprio lei, la meno dotata del gruppo, abbia deciso di regalarmi te. In realtà avrei dovuto scriverti un mese fa. Già, da quando Gretel mi ha regalato te, è passato un mese. Leggi il resto di questo post → r
r

DIARIO DI UN’AULA

Pubblicato 19 luglio 2016 da Il Blog di Giulia Guerra

14 settembre 2015

17816337-Illustrazione-vettoriale-di-una-classe-vuota-Archivio-FotograficoCara Farah,
eccoli, arrivano finalmente! Se solo anche tu li potessi veder correre verso l’ingresso! Quanti ne arrivano, da un cancello e dall’altro. Che divertimento! Come sono sciocchi, pensano di riuscire ad arrivare in orario, invece la maggior parte è già in ritardo. Mia cara Farah, sono le otto meno due minuti e io mi posso godere qualche istante di pace. Leggi il resto di questo post → r
r

IL FANTASMA DELLA CASA ABBANDONATA

Pubblicato 30 dicembre 2015 da Il Blog di Giulia Guerra

Ariana-Grande-FantasmiEra un tranquillo pomeriggio a Buffalo, il sole splendeva e gli uccellini canticchiavano pacificamente. Stavo seduta su una panchina pensando che niente potesse andare storto.

Comunque, mi chiamo Carol e sono una quattordicenne molto, forse troppo, spensierata. Dove ero rimasta? Ah sì! Pensavo che niente potesse andare storto, finché non arrivò Luca. Leggi il resto di questo post → r
r

ALLA MIA MAESTRA ROSY

Pubblicato 25 dicembre 2015 da Il Blog di Giulia Guerra

maestra-italianoUna persona che ammiro molto è la mia maestra di italiano della scuola elementare: la maestra Rosy.

Più o meno in terza elementare volevo fare la maestra. Mi ero appassionata vedendo e ascoltando la maestra Rosy e le sue ricche spiegazioni. In quel periodo mi affascinava molto quel lavoro e a casa, quando finivo i compiti, prendevo dei peluche e insegnavo loro le cose che avevo imparato a scuola. Leggi il resto di questo post → r
r

MEMORIE DI UNA PRINCIPESSA – GUERRIERA

Pubblicato 13 dicembre 2015 da Il Blog di Giulia Guerra

stellaE’ strano pensare quanto sia piccola la galassia. Per molti è gigantesca, ma non per me. Forse perché l’ho visitata tutta, forse perché ho visto mondi molto più grandi. Di una cosa, però, sono certa: è piccola, molto piccola. Certamente Lycios è più piccolo. Già, Lycios, quel pianeta minuscolo e luminoso che si confonde con una stella. Ogni tanto, di notte, mi fermo a guardarlo. Nessuno lo riconosce, io si. E’ come una stella, una stella bellissima e luminosa. Chissà adesso cosa sarà successo. Leggi il resto di questo post → r
r

IL PIANOFORTE FANTASMA

Pubblicato 3 novembre 2015 da Il Blog di Giulia Guerra

ee017d80076bb763c4de5fd52410f242_fantasma-pianoforteEra una notte tranquilla su Artway. La gente dormiva, la strada era deserta e una ragazza di nome Sindy aspettava la sua migliore amica, Alexa, davanti al cancello di una casa abbandonata.

Sindy era una ragazza di quattordici anni, molto coraggiosa, che amava il pericolo. Alexa, invece, era una che non amava gli scherzi e che non credeva a niente di quello che le raccontavano se non lo vedeva con i suoi occhi.

Era stata proprio lei a sentire, da due compagni di classe, che la vecchia casa abbandonata fosse infestata dai fantasmi. Così aveva trascinato sia lei che Sindy in quella casa terribile. Leggi il resto di questo post → r
r